Eventi e Cultura

Alla galleria Centometriquadri la 'Materia incline' di Pietro Maietta

Alla galleria Centometriquadri la 'Materia incline' di Pietro Maietta
 
 

SANTA MARIA CAPUA VETERE - Raccontare, attraverso il lavoro dell’artista e il catalogo, il concetto di “morbidità”, in opposizione a quello di “solidità”, come condizione qualitativa associata all’età contemporanea. Dal 16 dicembre al 18 gennaio, la galleria d’arte “Centometriquadri”, in via Santagata, 14, a Santa Maria Capua Vetere, ospiterà la personale dello scultore e pittore di Capodrise Pietro Maietta dal titolo “Materia incline”, a cura di Marco Izzolino. Opening, il 16 dicembre, alle 18:00. Il termine da cui “morbidità” deriva, cioè “morbido”, si ritrova per la prima volta nella letteratura italiana nel Decameron di Boccaccio con un'accezione decisamente positiva in completa opposiz...
 
 
ione con quella della parola che ne costituisce l’origine etimologica dal latino, ossia morbidus (nel De Rerum Natura di Lucrezio: «morbidus aer»), che ind...
 
 
icava qualcosa di malato e malsano (da morbus: malattia, infermità). Il termine “morbido” è uno degli esempi più significativi di parola italiana che si sia emancipata totalmente dalla ...
 
 
sua origine scura e spiacevole, assumendo una luce sensoriale potente, gradevole e gradita. La tecnica scultorea di Pietro Maietta mostra, così come è accaduto col termine “morbido”, il processo di una emancipazione concettuale anche di una qualità della scultura, che, grazie al progresso tecnologico, e la sperimentazione di nuovi materiali, ha saputo interrompere la routine visiva degli oggetti di uso comune, sconvolgendone l’abitudine percettiva. Se in passato, ad esempio, la scultura tradizionale, era in grado di rendere in forme solide oggetti che nella realtà si presentavano morbidi (incarnati, panneggi, ecc.), non poteva altresì render visivamente morbidi oggetti che nella realtà erano solidi. La scultura contemporanea ha potuto, con la morbidità, estendere la comprensione del reale attraverso il suo paradosso. Ciò che ogni opera di Maietta contiene e manifesta sono due fondamentali scarti concettuali che il genere artistico della scultura ha compiuto nel secolo scorso, da Umberto Boccioni a Anish Kapoor, e da Claes Oldenburg a Jeff Koons. La mostra è anche occasione per raccontare quanto la manifestazione della morbidità in scultura sia il riflesso di una necessità espressiva del territorio casertano. Le “solide” rovine della provincia di Caserta non costituiscono ciò che sopravvive di opere prodotte da culture del passato in via di decomposizione, ma opere a sé, di una forma completamente nuova e diversa, la cui prestazione consiste nel permettere all’osservatore la percezione di un diverso rapporto fra le forze naturali e quelle dell’agire umano. In questa mostra di Pietro Maietta dunque l’architettura si mostra morbida e mutevole come parte del mondo naturale che la contiene e che si adatta, cambiando, nella propria struttura (molecolare) e nella propria forma (solida), incline a rivelare quella rinegoziazione continua tra l’agire umano e le risorse naturali che, nel passato (simboleggiato nelle sculture dalla testa di scultura antica) come nel presente (un chiodo? Una sedia rurale?), tra armonie e conflitti, si rivela come la principale forza in gioco dell’esistenza in questo territorio.

 
 

Altre Notizie

Limitazioni alla sosta e al traffico veicolare, l'annuncio del Comune

MADDALONI - Limitazioni alla sosta e al traffico veicolare in via San Francesco d'Assisi. A renderlo noto è stato un avviso comparso sul sito istituz...

Un concerto per scoprire la storia di S. Maria de Commendatis, il 25 maggio l'evento del Museo Civico e del 'Settembrini'

MADDALONI – (di Antonio Cembrola) La musica come chiave d’accesso ai segreti della chiesa comunale di Santa Maria de Commendatis. Si può leggere...

Ospedale San Felice, Santangelo: 'Ripristinati i ricoveri di lungodegenza e riabilitazione cardiologica'

PROVINCIALE – Riceviamo e pubblichiamo la nota stampa del consigliere regionale di Italia Viva Vincenzo Santangelo. «Sono stati riattivati i ri...

Ospedale di comunità a Maddaloni, Santangelo: 'La città recupera la centralità in ambito sanitario'

MADDALONI - Riceviamo e pubblichiamo la nota stampa del consigliere regionale di Italia Viva Vincenzo Santangelo. «Maddaloni si appresta a recuperare...

Il campione Vincenzo Mangiacapre al Manzoni per presentare il suo libro

PROVINCIALE - ‘Senza guardia, dalla strada alle Olimpiadi con la vita in pugno’: Vincenzo Mangiacapre ha scelto il liceo Manzoni di Caserta per l...

Nuovo intervento di sanificazione del territorio: l'annuncio dell'assessore

MADDALONI – Nuovi interventi in materia di igiene pubblica. A darne avviso è stato l’assessore all’Ambiente Salvatore Liccardo. Si tratta di un...

Tu Donna, domani l’evento 'Maria nelle nostre famiglie'

MADDALONI - Proseguono le iniziative della programmazione del ciclo di eventi “Tu Donna” 20esima edizione dell’anno 2022 a cura dell’Associazi...

Tornano le passeggiate ecologiche di Plastic Free: appuntamento a domenica 22 maggio

MADDALONI – (di Antonio Cembrola) Tornano le passeggiate ecologiche organizzate dall’associazione ambientalista ‘Plastic Free’ a Maddaloni. ...

Battesimo del Volo per gli studenti dell’Istituto Aeronautico del 'Villaggio dei Ragazzi'

MADDALONI - Il primo volo non si scorda mai. Di certo, se lo ricorderanno a lungo gli studenti del primo anno dell’Istituto Aeronautico “Villaggio...

Tu Donna, al via alla 20a edizione della rassegna dell'associazione 'Aniello Barchetta'

MADDALONI – Parte la programmazione del ciclo di eventi “Tu Donna” 20esima edizione dell’anno 2022 a cura dell’Associazione ONLUS Culturale ...

Terra dei Fuochi, due giorni di controlli: 4 attività sequestrate e sanzionate

PROVINCIALE – Nuova operazione contro il fenomeno “Terra dei Fuochi” tra le province di Napoli e Caserta. Reparti interforze sono intervenuti ne...

Siamo Salle, Francesco Sacco rinnova la sua candidatura

VALLE DI MADDALONI – Riceviamo e pubblichiamo “Francesco Sacco è il settimo candidato ufficiale della lista “Siamo Valle”, al fianco del ca...