Terminerà con l’assunzione di uno dei vincitori della borsa di studio intitolata al ‘prof’ Antonio Angarella nell’azienda Fonderia Nolana Del Giudice il concorso bandito dalla KromLabòro Caserta FabLab  per  ‘attività di ricerca e applicazione sulla fabbricazione digitale con l'ausilio di macchine a controllo numerico e dei relativi software d'uso’. Una operazione che certifica la crescita del Fablab di via Roma fondato dai fratelli Andrea e Michele Turco, una realtà che rappresenta sicuramente uno dei fiori all’occhiello di una città che vive uno dei suoi momenti più drammatici. Sarà Marcello Del Giudice, intanto, in rappresentanza della fabbrica, ad esaminare insieme agli altri componenti della commissione i candidati. “KromLabòro FabLab e Fonderia Nolana del Giudice S.r.l. – si legge nella nota del KromLabòro - hanno stipulato un protocollo d’intesa che ha come finalità l’individuazione delle competenze e le esperienze professionali che determinano l’affermarsi di un ruolo sempre più ricercato dalle aziende: L’Artigiano Digitale. Il Protocollo regola quindi i rapporti tra l’ente impegnato ad erogare la borsa di studio, che si conferma in KromLabòro FabLab e Fonderia Nolana del Giudice, che si impegna ad assumere a propria volta almeno uno dei vincitori della borsa di studio in oggetto. Il Protocollo di Intesa viene stipulato nell’ambito degli interessi istituzionali di KromLabòro FabLab e ai fini dell’attuazione degli interventi e delle azioni necessarie all’attivazione di percorsi formativi professionali, con elevata spendibilità nel mondo del lavoro che lo stesso promuove sul territorio. La Borsa di Studio in Fabbricazione Digitale intitolata ad “Antonio. Angarella” prevede un sia un percorso formativo tecnico pratico, sui temi della fabbricazione Digitale, presso KromLabòro Caserta FabLab; più uno Stage pratico presso la Fonderia Nolana del Giudice S.r.l. Quest’ultima si impegna all’assunzione di almeno N°1 (uno) allievo formato e che abbia superato son successo il periodo di Stage previsto dalla Borsa di studio, presso la propria azienda. Fonderia Nolana del Giudice S.r.l. Da oltre quattro generazioni la famiglia Del Giudice lavora con grandi artisti nazionali e internazionali, affiancandoli nella realizzazione di sculture di diverso materiale, dimensione e complessità. L’esperienza maturata nel campo della fonderia e la capacità di mettere in pratica tecniche su misura in grado di soddisfare ogni esigenza dell’artista hanno reso la fonderia di Nola un punto di riferimento nel campo delle produzioni artistiche. Fonderia Nolana è oggi un’azienda di primo livello, che ha raggiunto l’eccellenza nella manifattura delle arti plastiche e nella realizzazione di opere scultoree con materiali come bronzo, alluminio, ottone, bronzo bianco, acciaio e resina. Gli specialisti del laboratorio sono in grado di seguire ogni fase della produzione dell’opera d’arte: dai primi studi del progetto fino alla realizzazione e installazione. Da circa un secolo la fonderia Del Giudice, infatti, fonde per i più importanti artisti di arte contemporanea unendo la sapienza artigiana e la tecnologia più avanzata. Fonderia Nolana è rinomata per la produzione di bronzi artistici di dimensioni monumentali con l’antica tecnica della cera persa, per la progettazione e per la realizzazione di sculture in differenti metalli. Nei Prossimi giorni renderemo noti i nomi degli altri componenti della commissione esaminatrice che decreterà i vincitori della borsa di studio".